Mappa testata


Visualizza IL VIAGGIO in una mappa di dimensioni maggiori

giovedì 4 ottobre 2012

Manuela: 25.000 km!!!!!

Chi l’avrebbe mai detto … E vero che io sono abituata a fare un sacco di km al giorno, sono sempre stata una “pendolare” prima da Bolzano a Chiusa, poi da Nago a Trento e ora da Nago a Rovereto, ma 25.000 km in tre mesi sono proprio tanti anche per me! Abbiamo visitato 3 paesi in Asia Centrale, la Cina e l’Indocina, con tutto quello che comporta: culture e lingue diverse, spesso anche all’interno di ogni paese. A volte è stato facile, altre invece faticoso, ma sempre molto interessante. Abbiamo scoperto che gli uzbechi sono persone molto gentili e ben disposte e fanno un ottimo pane, che quando si pensa ai cinesi si pensa ad una popolazione, mentre invece sono tante le etnie che compongono la Cina e le persone sono molto diverse fra di loro, che in Vietnam ci sono dei posti stupendi, ma che i vietnamiti non sempre lo sono, che in Laos la gente è sorridente e parla inglese correntemente, che Angkor Vat è solo uno dei centinaia di templi che ci sono in quella zona e che in Cambogia si paga in dollari… Mi è piaciuta una citazione che si dice sia stata coniata dai francesi in epoca coloniale: “I vietnamiti coltivano il riso, i cambogiani lo guardano crescere e i laotiani ascoltano il suono del riso che cresce”, che evidenzia il contrasto fra la dinamicità vietnamita e la serenità dei laotiani che nonostante le difficoltà riescono non solo a sorridere, ma anche a farti sorridere. Abbiamo avuto conferma della potenza della Cina, della povertà che regna in Laos e Cambogia e ….dei tanti
Amici che ci seguono e ci sostengono in questa nostra avventura!

3 commenti:

  1. cari viaggiatori! stiamo per partire per la nostra avventura On the road Italia Armenia con l'Officina del sorriso. Seguiteci quando potete!
    UN abbraccio da
    Sara
    Teatro per Caso

    RispondiElimina
  2. www.officinadelsorriso.org

    ciao

    RispondiElimina
  3. Manuela e Flavio10 ottobre 2012 15:33

    In bocca al lupo! Vi seguiremo e faremo il tifo per voi. Un abbraccio

    RispondiElimina